IRAN INVENTA UN RICOGNITORE DI CORONAVIRUS – LO STRUMENTO PRODUCE UN CAMPO MAGNETICO CHE INDIVIDUA PUNTI CONTAMINATI A 100MT –

Il Comandante delle Guardie Rivoluzionarie dell’IRAN, Generale Hossein Salami , ha rivelato un apparecchio che può testare la presenza del virus Covid-19 in 5 secondi, operando a distanza.

L’ apparecchio non necessita di esami del sangue. Esso produce un campo magnetico che evidenzia i punti contaminati a 100 mt di distanza.

La macchina è stata testata i diversi ospedali e ha dimostrato una efficienza del 80%.

https://en.irna.ir/news/83751774/

Related posts

Leave a Comment